HOME  |  AZIENDA  |  PRODOTTI  |  SERVIZI  |  SUPPORTO  |   NEWS  |  CONTATTI  |  LINKS
 

   

EDWinXP per il progetto di schede elettroniche è li pacchetto CAD/CAE della famiglia Visionics che tanto successo ha riscontrato nel mercato italiano e nel mondo. La Versione 2.10 è completamente sviluppata su Windows NT e EDWinXP può, a ragione, essere considerato uno dei più completi pacchetti CAD/CAE esistenti sul mercato, con un ineguagliabile rapporto prezzo/prestazioni.

Scheda tecnica EDWinXP
Queste le principali funzioni:
 

Schematic Editor: il “front end” per tutte le esigenze di progetto. La funzione di questo Editor è di creare schemi elettrici. Il circuito così creato è nella forma di un diagramma logico dove i componenti sono piazzati usando le funzioni “Library Browser” o il “Library Explorer”. La verifica della bontà del progetto viene effettuata con i simulatori circuitali “Mixed Mode Simulatore” e “EDSpice
Layout Editor: con EDWinXP si può eseguire un progetto sia partendo dallo schema che dal layout. Nel primo caso con la “front annotation” si entra in layout editor, nel secondo caso con la “back annotation” si può risalire allo schema elettrico. E’ quindi possibile creare una scheda senza necessariamente avere disponibile lo schema. Esistono due simulatori a livello di scheda nell’ EDWinXP: “Analisi Termica” ed “Analisi Elettromagnetica”. La funzione “Analizzatore di Integrità del segnale”, inoltre, studia eventuali distorsioni di segnali ad alta frequenza nel transitare attraverso le tracce. L’ ”Analizzatore di Campo” è uno strumento grafico per studiare i campi elettromagnetici generati dalla accensione di una scheda o dal passaggio di un segnale sulle tracce. Il nuovo concetto 3D è stato incorporato nel layout Editor per visualizzare la scheda progettata  
Fabrication Manager: è il supporto per le varie fasi di produzione dei circuiti stampati. Tra le varie funzioni quella di creare piani di massa, aggiungere dimensioni e note, stampare i disegni del layout, estrarre i dati NC per la foratura e memorizzarli su disco o carta, modificare, dimensionare e stampare le sagome di foratura, modificare e stampare i PCB di scheda, generare file Gerber ed ASCII, generare file contenenti dati generici per macchine pick and place, generare files per elenco con liste materiali
Library Manager: il Library Browser serve per scorrere la lista di componenti (Parti, Simboli, Package, Zoccolatura) nelle librerie disponibili. Le varie parti possono essere ricercate sia con componenti Drag e Drop sia con il click del tasto destro, ed inviati allo Schematic o al Layout. Il Library Explorer fornisce la lista delle librerie disponibili, il Library Editor consente la aggiunta di nuovi componenti o la modifica di quelli esistenti. Il concetto di 3-Dimension che è stato incorporato nel Library Editor consente di modificare packages e cabinets. Questi tools vengono forniti per aiutare l'utente a visualizzare la scheda e i packages da diversi punti di vista e da angolature diverse.
Altre caratteristiche:
 

Conversion Manager: consente la conversione di formati di Libreria e di Database; è possibile importare wirelist da EEDIII e OrCad PCB II, esportare wirelist in EEDIII, OrCad PCBII e Scicard, netlist in Scicard. Schemi e layout possono essere esportati in formato DXF.

Waveform Viewer: si usa per rappresentare i risultati sotto forma di diagrammi nelle simulazioni Mix Mode, EDSpice e Signal Integrity.

Subcircuit adapter: consente di convertire i sottocircuiti SPICE nel formato EDSpice.

Model Parameters Editor: facilita la gestione e la creazione delle librerie di modelli.

List Generator: è una utility che consente la generazione di una lista che contiene i dettagli relativi alla libreria componenti di EDWin e del progetto.

Netlist Import ed Export: facilita il trasferimento di informazioni di tutte le net o le connessioni di cui è composto il circuito. Queste informazioni possono essere trasferite da e per altri software che supportano i formati Jedec, Cupl, Xilinx, Altera ecc..

Spice Netlist Import: consente l'importazione sia dei files circuit (*.cir) e subcircuit (*.sbc) al sistema. Lo schema elettrici è generato convertendo i files generati nel progetto.Durante la conversione vengono fissati tutti i parametri dei vari modelli. Il circuito ed i parametri saranno utilizzati per diverse analisi come stabilito nel Circuit File.

Schematic DXF Export: consente l'esportazione di schemi fatti con EDWinXP verso formati DXF di Autocad.

Layout DXF Export: come sopra per grafici di layout.

VHDL Editor: è stato introdotto per descrivere il comportamento di sistemi digitali con l'aiuto del VHDL.

Simulation Model Generator: consente di convertire file di sorgente VHDL in modelli per la simulazione.  
 

 

EDWinXP | Demo | Tour | FAQ | Support